venerdì 9 dicembre 2011

L'ombra del diavolo - L'incipit n. 3

L'attività di promozione per questo nuovo libro di Glenn Cooper è partita già da qualche giorno e prevede anche un concorso. Il libro esce a pochi giorni dal Natale e si candida a essere uno dei più regalati durante le feste.


IL TITOLO
Dall'inglese, la traduzione esatta è: Il diavolo verrà. Anche più inquietante del titolo che è stato dato alla versione italiana.


LA TRAMA
Malachia, dopo essere stato in Francia, arriva alla corte del Papa, in Italia. E' il 1139, il 24 settembre. Lo studio degli astri, dopo un'eclissi lunare, permetterà a Malachia di prevedere 112 papi prima della fine della Chiesa. 
Anno 2000, Roma. Elisabetta, una dottoranda in Scienze Archeologiche e dell'Antichità, scopre dal suo professore che la Pontificia Commissione di Archeologia Sacra non le permetterà di proseguire gli scavi e gli studi a San Callisto, dove è stata ritrovata una simbologia astrologica senza precedenti. Dispiaciuta, torna a casa con il suo fidanzato poliziotto ma, lungo la via, la attende un agguato.


L'AUTORE
Glenn Cooper è nato a New York nel 1953 ed è anche uno sceneggiatore e produttore cinematografico. In Italia ha già pubblicato La biblioteca dei morti, Il libro delle anime e La mappa del destino con grande successo di vendite.


VOTO ALL'INCIPIT: 6. Mette di sicuro l'acquolina in bocca, ma ti fa anche capire subito di che tipo di libro si tratta. Non so se reggo un'altra storia alla Da Vinci Code.

Nessun commento: